Google Images

Google Images

I più letti

nl-smarginature2

I più recenti

Seguimi su Facebook

Google Images

Google Images

 

“Luna lunella, fammi crescere ‘ste tettelle” così diceva la filastrocca.

Una preghiera alla luna per far crescere le sise. Una preghiera alla capricciosa luna, frivola e incostante.
Le preghiere si rivolgono alle pietre che sono forti, stabili, immobili. Alla luna si rivolgono confidenze, passioni e segreti.

Figurarsi, la stronza mi ha abbandonato al mio destino, pigra Luna!

A danza classica quel destino che avevo sul petto, per quanto timido e modesto che fosse, era troppo.
Pare che i cigni non abbiano mammelle abbondanti e allora ho desiderato il tavoliere delle Puglie.
I desideri cambiano, forse la Luna lo sapeva.

Quando ho lasciato la danza ho scoperto Gloria Guida e Edwige Fenech che ai ragazzi piacevano assai, non già per le fini abilità di attrici di cui erano dotate di certo, quanto per le ineccepibili performance artistiche sfoggiate nell’umidità di docce fumanti.
E la Luna con loro era stata generosa. Oddio aveva loro concesso anche la polvere di stelle dell’ eleganza oltre che della straordinaria bellezza a dire il vero.

Ieri mi sono imbattuta in questa foto. L’ho scattata in una cantina di Siviglia qualche anno fa.

siviglia

Loro due non rispettano i canoni di bellezza degli attori scelti in genere come protagonisti nei film d’amore. Ha davvero peso?
Questi due si guardano e in mezzo a loro si vede energia che si muove.

Lui vorrebbe appoggiarle le mani sui fianchi e lei sfiorare con la spalla sinistra le dita di lui poggiate su quella struttura di legno, a pochi centimetri da lei.  E c’è poesia proprio nell’imperfezione, lo smalto consumato sulle dita, le braccia carnali.
E’ tutto lì in questa foto. Me lo invento? Le energie si sentono fino quasi a vederle, come quando ti senti osservata e voltandoti ci sono davvero due occhi a fissarti.
Non esistono regole della bellezza.

Perciò cara Luna, hai fatto bene a non farmi due bocce come Carmen Russo nazionale che tanto io poi alla faccia tua ho rivolto le mie preghiere a Nadia Cassini e fidati, lei me l’ha fatto il dono!
Stronzina di una Luna.

Se la Luna ti ha deluso, qualunque desiderio fosse, scrivimi.

I più letti

nl-smarginature2

I più recenti

Seguimi su Facebook

Related Post

Commenti